Compression Technology by SACMI in mostra a Plastivision 2020

Compression Technology by SACMI in mostra a Plastivision 2020

Esposta alla fiera internazionale di Mumbai (16-20 gennaio 2020) una pressa CCM 48SD SACMI studiata appositamente per il mercato indiano. Accanto, i sistemi completi di ispezione tra i quali le ultime evoluzioni della gamma SACMI PVS per il controllo delle preforme

Sotto la regia di SACMI Engineering, punto di riferimento per tutto il mercato indiano, il Gruppo SACMI vola a Mumbai per la 28° edizione di Plastivision (Mumbai Exhibition Centre, 16-20 gennaio 2020).
Tra le buone ragioni per visitare lo stand SACMI (hall 1, row D2, booth 1) vi è la possibilità di toccare con mano la più avanzata proposta del Gruppo nel mondo della produzione di capsule con la tecnologia della compressione.
 
Esposta allo stand SACMI sarà infatti l’affermata CCM 48SD, una soluzione appositamente configurata per il mercato indiano, capace di produrre sino a 2.000 capsule in plastica al minuto con soli 48 stampi e un tempo ciclo fino a 1,44 secondi, rappresentando così la soluzione più competitiva sul mercato per la produzione di capsule monopezzo per acqua piatta, CSD, hot filling e cold aseptic filling.
 
La CCM 48SD presentata in fiera sarà equipaggiata con uno stampo COLL PLUS® idoneo alla produzione di capsule monopezzo AB1881CSD13. Come le altre macchine della gamma SACMI CCM, la soluzione garantisce i costi di esercizio più bassi del mercato anche grazie al sistema di autoregolazione delle pressioni idrauliche tramite inverter, insieme a ridotti tempi ciclo, elevata flessibilità di gestione, qualità e ripetibilità totale del processo e un cambio formato ancora più veloce grazie al nuovo design degli stampi.
 
Unico competitor al mondo capace di sviluppare una proposta completa dalla materia prima allo scaffale, SACMI presenta, accanto alla CCM, le soluzioni complete per la gestione della linea preforme e imbottigliamento. A valle, un’offerta integrata di sistemi computer vision per l’ispezione in linea, ad alta velocità, di capsule, preforme e contenitori etichettati.
 
A Plastivision sarà esposta, in particolare, una macchina PVS-2 (preform vision system), con la quale SACMI ha innovato il modo di intendere il controllo qualità grazie allo sviluppo di sistemi automatizzati e brevettati (tra i quali l’ispezione con luce polarizzata e Intelligenza Artificiale) per individuare in modo efficiente ed univoco ogni tipologia di difetto.
 
Grazie ai sistemi di visione di ultima generazione SACMI – equipaggiati con software unico e interfacciabili da remoto su qualsiasi dispositivo connesso alla rete aziendale – è inoltre possibile generare report puntuali che agevolano l’operatore nell’individuazione immediata dell’origine del difetto, per apportare gli opportuni correttivi sulle macchine senza ricadute negative sulla produzione.
 
Da sempre al fianco dei propri clienti per lo sviluppo di soluzioni personalizzate e complete sin dalla fase progettuale, SACMI mette anche a disposizione – attraverso le proprie filiali locali e grazie ai servizi on line della nuova Divisione SACMI Customer Service – un avanzato pacchetto di assistenza prima, durante e dopo la vendita. Un modo per ottenere sempre il massimo dall’investimento in tecnologia SACMI che si conferma – grazie al pluridecennale know how ed ai continui investimenti nella tecnologia e nel servizio – primo partner dell’industria internazionale del closures-beverage.
 
Visita lo stand SACMI a Plastivision 2020 (Mumbai Exhibition Centre, 16-20 gennaio, hall 1, row D2, booth 1)

Ruota il tuo device.